Contenuto principale

Ermeneutica filosofica

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO - FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA
A.A. 2011-2012

Corso di: Ermeneutica filosofica

Docente: Prof.ssa Rossella Fabbrichesi

Titolo del corso: Esiste la coscienza? Un percorso da Nietzsche ai pragmatisti

 

1° unità didattica (3 CFU): La genealogia della coscienza in Nietzsche

F. Nietzsche, Genealogia della morale, Adelphi.

F. Nietzsche, Su verità e menzogna in senso extra-morale (qualsiasi edizione).

F. Nietzsche, aforismi tratti da Aurora, La gaia scienza, La volontà di potenza, Al di là del bene e del male, Frammenti postumi (l’elenco completo e il materiale sono disponibili presso l’Ufficio Fotocopie).

2° unità didattica  (3 CFU): Funzioni e segni della coscienza. L’interpretazione pragmatista di Peirce e James

C.S. Peirce, Questioni concernenti alcune pretese capacità umane; Alcune conseguenze di quattro incapacità; La dottrina della probabilità; La legge della mente; Immortality in the Light of Synechism (brani tratti da C.S.Peirce, Opere, Bompiani; disponibili anche presso l’Ufficio Fotocopie).

W. James, Principi di Psicologia, cap. IX (disponibile presso l’Ufficio Fotocopie); W. James, Saggi di empirismo radicale, Quodlibet (pp. 1-111).

 

3° unità didattica (3 CFU): Dal gesto al simbolo: il sé sociale in George Herbert Mead

G.H.Mead, La voce della coscienza, Jaca Book.

C. Sini, Gli abiti, le pratiche, i saperi, Jaca Book. In alternativa: G.H.Mead, Mente, sé e società, Giunti, parte II e III.

Testi adottati per la laurea specialistica

M. Scandella, Nietzsche e l’incorporazione delle coscienze, ETS;

A. Parravicini, Il pensiero in evoluzione. Chauncey Wright tra darwinismo e pragmatismo, ETS (parte III e IV, pp. 97-304).

Testo adottato per i non frequentanti

R. Fabbrichesi, In comune. Dal corpo proprio al corpo comunitario, Mimesis, Milano.