Contenuto principale

Teorie dell'argomentazione

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO - FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA
A.A. 2008-2009

Corso di: Teorie dell'argomentazione
Docenti: Proff.ri Edoardo Ballo, Chiara Cappelletto, Massimo Parodi

(II Semestre)

Il corso, di 6 CFU, è strutturato in due moduli ed è riservato agli studenti del corso di laurea specialistica in “Culture e linguaggi per la comunicazione” e dei nuovi corsi di laurea magistrale in “Teorie e metodi per la comunicazione” e “Scienze cognitive e processi decisionali”.

Modulo Ia (10 ore)
L’argomentazione analogica (Prof. M. Parodi)

L'argomentazione analogica come indicazione di rapporti di somiglianza tra cose e livelli che si considerano in partenza dissomiglianti; un modo di argomentare che trae forza dalla debolezza di una relazione che sembra destinata a trasformarsi in somiglianza, se funziona, o a perdere il proprio fondamento, se non funziona. Il ruolo della metafora e della analogia consentono anche di chiarire alcune delle differenze di fondo fra argomentare e dimostrare.

Modulo Ib (10 ore)
Retorica e logica (Dott.ssa C. Cappelletto)

Individuazione e analisi delle condizioni che stabiliscono la certezza del discorso e del sapere. Distinzione tra le condizioni di verità e di validità del discorso e discussione dei rapporti che sussistono tra il piano della argomentazione doxastica e il piano del ragionamento logico-veritativo.

Modulo II (20 ore)
Elementi di logica (Prof. E. Ballo)

Introduzione alla teoria delle argomentazioni di natura deduttiva sia a livello enunciativo sia a livello predicativo. I temi trattati affronteranno gli aspetti sintattici e semantici di entrambi i linguaggi considerati ponendo al centro dell'indagine la nozione di conseguenza logica.

Bibliografia

Modulo i, a e b:

Iacona A., L’argomentazione, Einaudi, Torino 2005

Perelman C. e Olbrechts-Tyteca L., Trattato dell'argomentazione, Einaudi, Torino 1989: I quadri dell’argomentaione (pp. 15-66);  Il ragionamento per analogia (pp. 392-432)

Wittgenstein L., Della Certezza, tr. it. di M. Trinchero, saggio introduttivo di A.G. Gargani, Einaudi, Torino 1999

Modulo ii:

A. Varzi, J. Nohlt, D. Rohatyn, Logica, (collana Schaum's in lingua italiana) McGraw-Hill 2003.

Si possono considerare come parti d'esame, per gli studenti non frequentanti, i capitoli 1, 2, 3 e 6. Durante le lezioni verranno trattati i capitoli indicati e altri temi, alcuni dei quali non presenti nel testo.


Per entrambi i moduli va portato il testo:
P. Cantù e I. Testa, Teorie dell’argomentazione. Un’introduzione alle logiche del dialogo, Bruno Mondadori, Milano 2006.

Si ricorda in particolare agli studenti non frequentanti che è possibile rivolgersi ai docenti durante l’orario di ricevimento per chiarimenti sui temi affrontati dai testi in programma.

Orario delle lezioni

Martedì           ore 10.30-12.30       aula 515         via Festa del Perdono
Mercoledì       ore 16.30-18.30       aula 422         via Festa del Perdono
Giovedì           ore 16.30-18.30       aula 422         via Festa del Perdono

Le lezioni avranno inizio mercoledì 18 febbraio alle ore 16.30 in aula 422.