Rivista di Filosofia e di Teoria delle Arti e della Letteratura
Università degli Studi di Milano
MATERIALI: Saggi

aggiornamento: 3.08.2009


Nicola Vitale
Apollineo e dionisiaco, lo stato attuale delle arti alla luce di vecchie categorie rivisitate
[HTML] [PDF]
Heidegger, nelle lezioni su Nietzsche, attribuisce importanza capitale a una “configurazione esplicita” delle categorie, coniate dal filosofo, di apollineo e dionisiaco. Sono esse, infatti, le uniche categorie estetiche che ci consentono di fare luce sull'attuale momento di transizione delle arti. Occorre tuttavia superare i luoghi comuni che interpretano i due principi nella dicotomia tra una bellezza apollinea, armonica e proporzionata, e l'espressione caotica e lacerante attribuita al dionisiaco. Nietzsche individua invece nella compresenza dei due principi l'essenza dell'arte, mentre nella loro scissione conflittuale vede la decadenza e la crisi. Possiamo osservare nella storia dell'arte il ciclico riprodursi di tali dinamiche. Cercando di cogliere ciò nel presente, scopriamo come dopo il grande rinnovamento dell'arte moderna, in cui i due principi sono nuovamente integrati, nella seconda metà del Novecento le arti abbiano attraversato la fase conflittuale di decadenza. Ma già dagli anni Settanta hanno preso il via ricerche espressive nelle quali è possibile riconoscere una nuova armonizzazione tra i due principi. Cogliamo nel lavoro di alcuni pittori e poeti questo percorso, che negli esiti più compiuti arriva a determinare un'arte radicalmente rinnovata, nella quale possiamo intuire l'inizio di una nuova istanza espressiva ed esistenziale.
Articolo
 
04.2008

Citazione:
Nicola Vitale, “Apollineo e dionisiaco, lo stato attuale delle arti alla luce di vecchie categorie rivisitate”, ITINERA – Rivista di Filosofia e di Teoria delle Arti e della Letteratura, aprile 2008: http://www.filosofia.unimi.it/ itinera/ mat/ saggi/ vitalen_apolloedioniso.pdf

IN RILIEVO
Valid XHTML 1.0!
Pubblicazione del Dipartimento di Filosofia dell'Università degli Studi di Milano