English Italian
 
Home Peirce: Biografia
29 | 06 | 2017
Biografia Essenziale della vita di C.S. Peirce PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 19 Settembre 2014 14:33

 

1839 Nasce il 10 settembre a Cambridge, Massachussets (USA). Il padre è Benjamin Peirce, insigne matematico e docente alla Harvard University, che influenzerà profondamente la sua formazione culturale.

1850 A undici anni scrive una 'Storia della Chimica', oggi perduta. A dodici legge gli “Elementi di Logica” di Whately e, poco dopo, la ‘Critica’ kantiana e le “Lettere sull’Educazione Estetica” di Schiller, che lo orienteranno verso lo studio della filosofia.

1855 Si iscrive all’Harvard College, dove si diploma quattro anni dopo.

1860 Studia i principi della classificazione con Agassiz.

1861 Entra alla Lawrence Scientific School di Harvard. Ottiene un incarico nella Coast Survey degli Stati Uniti, un importante agenzia scientifica del tempo, dove lavorerà come ricercatore e corrispondente nel campo dell’astronomia, della geodesia, della metrologia e della spettroscopia.

1862 Sposa Harriet Melusina Fay il 16 ottobre.

1863 Si laurea ‘Summa cum Laude’ in chimica.

1864 Tiene alcune lezioni alla Harvard University sulla ‘Logica della Scienza’.

1866 Al Lowell Institute svolge alcune conferenze sulla ‘Logica della Scienza, o Induzione e Ipotesi’.

1867 Viene eletto membro della ‘American Academy of Arts and Sciences’. Presenta alla stessa Academy cinque scritti sulla logica algebrica e la teoria categoriale, che segnano il suo distacco da Kant e la scoperta della “semiotica”.

1868 Pubblica sul ‘Journal of Speculative Philosophy' tre articoli sulla teoria della conoscenza che approfondiscono l’indagine sui segni.

1869 Diviene assistente all’ Osservatorio astronomico di Harvard. Svolge alcune lezioni a Harvard sui ‘logici britannici’. Scrive al prima di circa trecento recensioni per la rivista ‘ The Nation’.

1870 Prima missione in Europa per conto della Survey. Pubblica “Descrizione di una notazione per la Logica dei Relativi”, che dà avvio alle ricerche in questo campo.

1871 Fonda nel gennaio a Cambridge il ‘Metaphysical Club’, dove si discute di una nuova teoria filosofica che prenderà il nome di pragmatismo.

1875 Seconda missione in Europa che si prolunga fino all’agosto dell’anno seguente. È il primo delegato americano all’Associazione Geodetica Internazionale di Parigi, dove presenta una tesi innovativa riguardo al movimento pendolare.

1876 Si separa da Melusina Fay.

1877 È eletto alla National Academy of Sciences. Terza missione in Europa.

1878 Pubblica le ‘Photometric Researches’, dedicate ai propri esperimenti fotometrici e astronomici. Quest’opera resta l’unico volume pubblicato in vita dall’autore. Nello stesso anno compaiono sul ‘Popular Science Monthly’ gli articoli ‘pragmatisti’.

1879 Viene assunto come ‘lecturer’ in logica alla John’s Hopkins University di Baltimora. Rimarrà qui fino al 1884, fondando un altro ‘club metafisico’.

1880 Viene eletto membro della London Mathematical Society. Quarto viaggio in Europa.

1881 Viene eletto alla American Association for the Advancement of Science.

1883 Vengono pubblicati gli ‘Studies in Logic’, volume collettaneo di studi logici svolti da Peirce e alcuni suoi studenti della john’s Hopkins. Divorzia da Melusina e sposa pochi giorni dopo la donna che gli era vicina da alcuni anni, Juliette J. Froissy (Pourtales). Da maggio a settembre compie la sua ultima missione in Europa per conto della Survey.

1884 Il contratto alla John’s Hopkins non gli viene più rinnovato, per motivi ancor oggi non del tutto chiariti. Quest’anno segna la fine delle sue speranze di accedere stabilmente ad una carriera accademica. Anche il lavoro alla Survey inizia ad essere criticato, e questo stesso anno Peirce accetta di venir trasferito a dirigere l’Ufficio Pesi e Misure.

1888 Acquista, grazie ad una eredità, la fattoria di ‘Arisbe’ presso Milford, in Pennsylvania, dove vivrà con la moglie gli ultimi anni. Lavora alla preparazione di un libro dal titolo “A guess at a Riddle”.

1889 Diviene collaboratore del ‘Century Dictionary’.

1890 Si dimette il 31 dicembre dalla Coast and Geodetic Survey, per contrasti con i vertici dell’Istituto. D’ora in avanti vivrà dei pochi contributi editoriali che riuscirà a procacciarsi e della carità degli amici, soprattutto di William James. Scrive per ‘ The Monist’ una serie di cinque articoli ‘cosmologici’.

1892 Svolge alcune conferenze al Lowell Institute sulla ‘Storia della Scienza’.

1893 Prepara la pubblicazione di un testo dal titolo ‘Petrus Peregrinus’, ma ne esce solo il sommario. L’Open Court annuncia la pubblicazione di “Search for a Method”, che però non sarà mai completato.

1894 La Henry Holt Co. editrice accetta di pubblicare ‘The principles of Philisophy’ in dodici volumi; ma l’opera rimane incompiuta. L’altro lavoro attentamente progettato dall’autore, ‘How to Reason”, viene rifiutato da due case editrici.

1895 ‘New Elements of Mathematics’ è anch’esso rifiutato dall’Open Court.

1898 Svolge a Cambridge le conferenze sul ‘Ragionamento e la logica delle cose’. Un altro libro, ‘The History of Science’, pur trovando un editore, non viene mai completato.

1901 Collabora al ‘Dictionary of Philosophy and Psychology’.

1902 Svolge due importanti cicli di conferenze: ad Harvard sul pragmatismo, alla Lowell Institute su ‘Alcuni Argomenti di logica’.

1914 Muore di cancro il 19 aprile a Milford.

 

 
Registrati

Per registrarti invia il tuo nome e cognome all'indirizzo Email del CSP:

centrostudipeirce@gmail.com

In seguito ti verranno inviate le tue credenziali d'accesso valide per l'autenticazione.

Autenticati



Facebook