Didattica      
             
             
             
 
   
 
Indice del sito
 

Pagina introduttiva

Avvisi

Appelli

Didattica
- Programma 2010-2011
- Programma 2009-2010
- Programma 2008-2009
- Programma 2008-2009 (non frequentanti)
- Programma 2007-2008
- Programma 2006-2007
- Programma 2005-2006
- Possibili modifiche dei programmi
- Programma 2009-2010 (l.mag.)
- Programma 2008-2009 (l.mag.)
- Programma 2007-2008 (l.mag.)
- Programma 2006-2007 (l.mag.)
- Programma 2005-2006 (l.mag.)
- Laboratori
- Anticipazioni

Pubblicazioni del docente

Il gruppo di ricerca

Statistiche

Sussidi per gli studenti
- Questionario autovalutativo
- Questionario cronologico

 
 
Programma 2011-2012 per non frequentanti
 

STORIA DELLA FILOSOFIA MEDIEVALE
prof. Stefano Simonetta
a.a. 2011/12, 2° semestre

Il sole anche di notte: diritti e libertà nella riflessione medievale

 

Programma d'esame definitivo,
per studenti non frequentanti

 

1. La difesa della libertà d’insegnamento e di ricerca

1.1. Giovanni Scoto, 'De divisione naturae', in S. Vanni Rovighi (cur.)., 'La prima scolastica', Milano, 1954, pp. 647-648; E. Maccagnolo (cur.), 'Il divino e il megacosmo. Testi filosofici e scientifici della scuola di Chartres', Milano, 1980, pp. 238-239 e 286-288; Adelardo di Bath, 'Questioni naturali', in G.C. Garfagnini (cur.), 'Cosmologie medievali', Torino, 1978, pp. 112-116 - tutti materiali a disposizione presso l’Ufficio fotocopie del Dipartimento di Filosofia;
1.2. Boezio di Dacia, 'Sull’eternità del mondo', a cura di L. Bianchi, Milano, 2003, pp. 30-49, 77-79, 107-109, 115-123, 131-133 e 155-159, in distribuzione presso l’Ufficio fotocopie;
1.3. F.-X. Putallaz-R. Imbach, 'Professione filosofo', Milano, 1998, pp. 79-93 e L. Bianchi-E. Randi, 'Le verità dissonanti', Roma-Bari, 1991, pp. 15-48, in distribuzione presso l’Ufficio fotocopie.

2. Liberi di credere

2.1. Pietro Abelardo, 'Dialogo tra un filosofo, un giudeo e un cristiano', a cura di Mt. Fumagalli Beonio Brocchieri, Milano, 1992 (ed ediz. successive), pp. 16-27, 41-43, 47-55 e 141-153, in distribuzione presso l’Ufficio fotocopie;
2.2. Marsilio da Padova, 'Il difensore della pace', a cura di C. Fiocchi, S. Simonetta et al., Milano, 2001 (ed ediz. successive), pp. 381-385, 435-441, 465-479 e 499-507;
2.3. Guglielmo di Ockham, 'La spada e lo scettro', a cura di S. Simonetta, Milano, 1997, pp. 49-57 229-233, in distribuzione presso l’Ufficio fotocopie;
2.4. S. Simonetta, 'Pace e guerra nel movimento wycliffita', in 'Pace e guerra nel basso medioevo', Spoleto, 2004, pp. 79-89 e 97-111 e M. Merlo, 'Pace, guerra e identità della comunità politica in Marsilio da Padova', in 'Figure della guerra: la riflessione su pace, conflitto e giustizia tra Medioevo e prima età moderna', a cura di M. Scattola, Milano, 2003, pp. 132-143, in distribuzione presso l’Ufficio fotocopie.

3. I diritti di proprietà

3.1. Marsilio da Padova, 'Il difensore della pace', cit., pp. 539-553, 563-573;
3.2. Giovanni da Parigi, 'Trattato sul potere regale e papale', a cura di G. Briguglia, Genova-Milano, 2009, pp. 84-85, Guglielmo di Ockham, 'Otto questioni circa il potere del papa', in 'Il filosofo e la politica', a cura di F. Camastra, Milano, 1999, pp. 101-121 e 129-139 e John Fortescue, 'Il governo dell’Inghilterra', a cura di G. Galliano Passalacqua, Genova, 2001, pp. 79-83, tutte in distribuzione presso l’Ufficio fotocopie;
3.3. B. Tierney, 'L'idea dei diritti naturali. Diritti naturali, legge naturale e diritto canonico 1150-1625', Bologna, 2002, pp. 159-172 e L. Parisoli, 'Guglielmo di Ockham e la fonte dei diritti naturali: una teoria politica tra libertà evangelica e diritti fondamentali ed universali', «Collectanea franciscana», 68 (1998), pp. 5-35 e 55-59, in distribuzione presso l’Ufficio fotocopie;
3.4. aa.vv., 'I beni di questo mondo. Teorie etico-economiche nel laboratorio dell’Europa medievale', a cura di R. Lambertini e L. Sileo, Porto, 2010, pp. 253-279, V. Omaggio, 'Marsilio da Padova. Diritto e Politica nel «Defensor Pacis»', Napoli, 1995, pp. 122-137 e C. Fiocchi, 'Mala potestas. La tirannia nel pensiero politico medioevale', Bergamo, 2004, pp. 35-61, 66-87 e 105-121, tutte in distribuzione presso l’Ufficio fotocopie;
3.5. S. Simonetta, 'Verso un punto di vista laico sulla questione del tirannicidio fra XII e XIII secolo', «Doctor Virtualis», 9 (2009), pp. 67-84.

Inoltre, per acquisire una conoscenza adeguata del contesto generale al cui interno si sviluppa il pensiero medievale, conoscenza indispensabile per la preparazione di tutti e tre i moduli, gli studenti sono tenuti ad avvalersi del seguente strumento:
- S. Simonetta, 'Il Medioevo', in 'Filosofia e cultura', a cura di A. La Vergata-F. Trabattoni, vol. 1, Firenze, La Nuova Italia, 2007, pp. 454-481 e pp. 516-689,
oppure
- oppure S. Simonetta, 'La filosofia nel Medioevo', in 'Filosofia cultura cittadinanza', a cura di A. La Vergata-F. Trabattoni, vol. 1, Firenze, La Nuova Italia, 2011, pp. 438-590.