Logica, Probabilità e Algoritmi

Nel suo fortunato Turing’s Cathedral (Pantheon, 2012) George Dyson riassume il ruolo della rivoluzione informatica del secolo scorso affermando

Facebook defines who we are, Amazon defines what we want, and Google defines what we think.

Viviamo in smart cities connesse attraverso una fitta rete informatica, lo stato della nostra economia è legato a doppio filo a valutazioni probabilistiche di risk rating, molte agenzie di sicurezza nazionali puntano sulle capacità degli algoritmi di apprendimento automatico di estrarre informazioni significative da big data che ognuno di noi dissemina, più o meno consapevolmente, nell’infosfera.

Il corso Logica, Probabilità e Algoritmi ha lo scopo di fornire un’alfabetizzazione al ragionamento formale, quantitativo e automatico. Oltre a essere propedeutico per i tutti i corsi di area logico-linguistico-scientifica, il corso offre un’opportunità a tutte le studentesse e gli studenti di acquisire alcune competenze fondamentali alla partecipazione attiva nella società dell’informazione.

Moduli del corso

  1. Algoritmi e complessità (Prof. Marcello D’Agostino)
  2. Logica e matematica discreta
  3. Probabilità e statistica descrittiva

Dettagli amministrativi

Erogazione del corso: Secondo Semestre. Inizio dei corsi lunedì 13-02-2017, Aula 109 [Festa Del Perdono]

Disciplina: Logica e Filosofia della Scienza

CFU: 9 per

  • Filosofia (classe l-5) Laurea triennale
  • Lingue e letterature europee ed extraeuropee (classe lm-37) Laurea magistrale
  • Scienze filosofiche (classe lm-78) Laurea magistrale

Materiale didattico

 

Modulo 1: Algoritmi

Ecco le dispense preparate dal professor D’Agostino.

Dispensa n. 1

Dispensa n. 2

Per saperne di più su Turing potete leggere i contributi di Gabriele Lolli e Piergiorgio Odifreddi nel volume Menti e macchine Alan Mathison Turing a cento anni dalla nascita a cura di Hykel Hosni, Edizioni della Normale 2016

Modulo 2: Elementi di matematica discreta